anac
Antimafia, gare e contratti: un nuovo manuale per imprese e Pa

Antimafia, gare e contratti: un nuovo manuale per imprese e Pa

Pubblicata la rassegna delle interpretazioni fornite dall’Autorità sull’impatto delle norme antinfiltrazione per gare e cantieri. A chi tocca dichiarare il possesso dei requisiti morali previsti dal codice? È possibile sostituire in corsa un’impresa colpita da…

anac
PTPC 2020-2022: In consultazione il PTPC dell’Autorità

PTPC 2020-2022: In consultazione il PTPC dell’Autorità

È stato pubblicato nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale il PTPC 2020-2022. Il PTPC è posto in consultazione pubblica aperta a tutti gli stakeholders fino al 13 marzo 2020 al fine di acquisire eventuali…

anac
Performance, l’accertamento di un’infrazione disciplinare deve pesare sulla valutazione

Performance, l’accertamento di un’infrazione disciplinare deve pesare sulla valutazione

La relazione presentata da Anac lo scorso 7 ottobre nell’ambito del convegno dedicato al tema dell’applicazione del codice di comportamento dei dipendenti pubblici presenta una parte molto interessante che analizza il rapporto tra sistema di…

anac
Partecipate, sul «controllo pubblico» l’Anac adotta la linea della presunzione relativa

Partecipate, sul «controllo pubblico» l’Anac adotta la linea della presunzione relativa

Ai fini dello svolgimento delle proprie attività di vigilanza nei confronti di società partecipate da più amministrazioni, l’Autorità considera la partecipazione pubblica maggioritaria al capitale sociale quale indice presuntivo della situazione di controllo pubblico, con la…

anac
Piano anticorruzione, le regole semplificate per «piccoli» Comuni non valgono per le Unioni

Piano anticorruzione, le regole semplificate per «piccoli» Comuni non valgono per le Unioni

Con la delibera n. 881/2019, l'Anac ha detto «no» alla richiesta di chiarimenti proveniente dall'Unione di Comuni che voleva sapere se per una unione con 8536 abitanti sia possibile adottare il Piano priennale di prevenzione…

anac
Appalti, bocciato il criterio che premia chi arriva prima

Appalti, bocciato il criterio che premia chi arriva prima

Il criterio cronologico, cioè l’ordine di arrivo delle manifestazioni di interesse al protocollo della stazione appaltante), non può ritenersi strumento idoneo per assicurare la scelta degli operatori da far concorrere in quanto «non è in…

anac
Rapporto Anac, il settore più a rischio si conferma quello legato ai lavori pubblici

Rapporto Anac, il settore più a rischio si conferma quello legato ai lavori pubblici

Il rapporto di Anac sulla corruzione in Italianel triennio 2016-2019 fornisce il quadro della corruzione a livello nazionale e regionale, definendone i settori, i soggetti coinvolti e le contropartite. Il rapporto si basa sui casi…

AUTORITY E AGENZIE
Riparte il censimento della popolazione e delle abitazioni

Riparte il censimento della popolazione e delle abitazioni

Prende il via a ottobre la seconda edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, strumento fondamentale per misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. I principali vantaggi introdotti dal…

agid
Responsabili della transizione digitale + 70%  dal settembre 2018

Responsabili della transizione digitale + 70% dal settembre 2018

In un anno è cresciuta di oltre il 70% la presenza dei Responsabili per la transizione al digitale nelle PA italiane: i dirigenti passano da 2900 del settembre 2018 agli attuali oltre 5000. Prosegue il percorso…

agenzia delle entrate
Imposta di bollo sul Mepa, obbligo fin dall’inizio

Imposta di bollo sul Mepa, obbligo fin dall’inizio

I contratti stipulati sul mercato elettronico, secondo le varie modalità procedurali e anche gli appalti fino a 40mila euro, sono soggetti all’imposta di bollo fin dall’origine e non quindi in caso d’uso, secondo l’articolo 2…