BUL, al via l’Agenda Digitale Locale dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico

Prende ufficialmente il via la realizzazione dell’Agenda Digitale Locale dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico che comprende i comuni di Sassuolo, Fiorano modenese, Formigine, Frassinoro, Maranello, Prignano, Palagano, Montefiorino.Il programma, con il quale le amministrazioni locali si pongono l’obiettivo primario di favorire e accompagnare la completa digitalizzazione del territorio, è nato e si è sviluppato grazie al cablaggio in banda ultra larga dell’intero territorio distrettuale. La realizzazione dell’Agenda Digitale Locale seguirà due specifici indirizzi: il primo, dedicato alle infrastrutture tecnologiche; il secondo, legato a processi di partecipazione e attivazione dei cittadini. Per tutto il triennio 2019-2021 è in programma un piano capillare di potenziamento strutturale delle infrastrutture digitali, così da rendere disponibile la connessione al web in maniera quanto più facile e veloce possibile. I principali ambiti di intervento saranno infatti l’estensione della banda ultra larga in tutto il territorio del Distretto Ceramico (soprattutto nelle zone bianche) e il miglioramento del servizio gratuito Emilia Romagna Wi-Fi, già esistente in tutti il comune dell’Unione.

Precedente

XVII Congresso nazionale Legautonomie – documenti e materiali

Successivo

Nota di Legautonomie sull’annunciata riforma del Codice degli Appalti