Oggi i Sindaci hanno detto…

ANSA NAZIONALE, martedì 06 ottobre 2020 Coronavirus: Sala, migranti in prima linea nella pandemia  ZCZC5754/SXA  XCI20280003968_SXA_QBXB  R CRO S0A QBXB  Coronavirus: Sala, migranti in prima linea nella pandemia     (ANSA) – MILANO, 06 OTT –  “I migranti sono stati in prima  linea nella pandemia, rischiando la vita come lavoratori  essenziali nei settori della salute, del cibo, dei rifiuti e  della mobilita'”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe  Sala, nel corso del suo video intervento primo Forum dei Sindaci  dell’Unece – United Nations Economic Commission for Europe, in  corso a Ginevra.    Secondo il sindaco di Milano le “citta’ con un approccio  inclusivo hanno maggiori possibilita’ di ricostruire meglio” dopo  la pandemia da Coronavirus, “per garantire che nessuno venga  lasciato indietro, dobbiamo sostenere politiche che investano in  una giusta transizione verso un’economia inclusiva e che  correggano le ingiustizie ambientali e sociali di lunga durata  attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro dignitosi e  verdi per tutti i lavoratori”. (ANSA).       Y59-DIV  06-OTT-20 11:50 NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  AGI, martedì 06 ottobre 2020 = Coronavirus: Sala, appello a governo per ‘ripresa verde’ (2)=  AGI0360 3 POL 0 R01 /  = Coronavirus: Sala, appello a governo per ‘ripresa verde’ (2)=  (AGI) – Milano, 6 ott. – Con il tempo, spiega Sala, “ci siamo  resi conto che la nuova realta'” imposta dalla pandemia stava  offrendo l’opportunita’ di accelerare verso una citta’ piu’  verde. “Come sindaco di Milano, mi era chiaro che qualsiasi  ripresa nella mia citta’ deve essere radicata nei principi di  equita’ e azione per il clima. Ho subito scoperto che i colleghi  sindaci di tutto il mondo condividevano questa stessa visione ed  erano pronti a realizzarla. Questo e’ il motivo per cui,  all’inizio della pandemia, la rete C40 Cities, sotto la guida  del sindaco di Los Angeles Eric Garcetti, ha istituito una Task  Force per il recupero del sindaco globale, che ho l’onore di  presiedere”. “Prevediamo una ripresa rapida e forte – sottolinea  – basata sui principi di un Global Green New Deal, in tre aree  principali: posti di lavoro e un’economia inclusiva; resilienza  ed equita’; e salute e benessere”.   “A Milano – aggiunge il sindaco -, implementiamo questa agenda  sostenendo la trasformazione dello stile di vita della citta’ in  una ‘nuova normalita” che avvantaggia tutte le persone e  affronta le sfide del cambiamento climatico”. E ricorda che  “come altre citta’, stiamo perseguendo una dimensione di ‘citta’  di 15 minuti’, in cui i servizi di base sono disponibili a breve  distanza a piedi o in bicicletta”.   Tutti questi progetti “erano in corso prima della pandemia, ma  l’intero processo – ha concluso – e’ stato notevolmente  accelerato dalla necessita’ di garantire le distanze fisiche e  dalla crescente domanda dei cittadini per un migliore ambiente  cittadino”. (AGI)Cre  061155 OCT 20  NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  z ANSA SICILIA, martedì 06 ottobre 2020 Coronavirus: sanitario positivo all’ospedale di Partinico  ZCZC6476/SXR  OPA20280004195_SXR_QBKS  R CRO S45 QBKS  Coronavirus: sanitario positivo all’ospedale di Partinico     (ANSA) – PALERMO, 06 OTT – Un operatore socio sanitario  dell’ospedale Civico di Partinico, nel Palermitano, e’ risultato  positivo al Covid-19 e dovra’ sottoporsi a un secondo tampone. Il  dipendente si trova in quarantena. L’Asp di Palermo ha eseguito  i tamponi a quanti sono stati a contatto con l’operatore e al  momento tutti sono risultati negativi.     Nel corso della prima emergenza sanitaria, la scorsa  primavera, lla struttura era stata trasformata in Covid-hospital   e qualcuno ne chiede il ripristino, mentre i sindaci vogliono  che resti aperto il pronto soccorso e siano mantenuti  disponibili tutti i 90 posti letto. (ANSA).       Y93-TE  06-OTT-20 12:42 NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  Dire Ambiente, martedì 06 ottobre 2020 AMBIENTE. SFOGO SINDACO BAGNO ROMAGNA: CARO MINISTRO, CI FAI PAURA -2-  DIR1193 3 POL  0 RR1 N/AMB / DIR /TXT    AMBIENTE. SFOGO SINDACO BAGNO ROMAGNA: CARO MINISTRO, CI FAI PAURA -2-  (DIRE) Bagno di Romagna (Forli’-Cesena), 6 ott. – “La tutela del  territorio passa prevalentemente dal coinvolgimento degli enti di  bacino- chiarisce il primo cittadino- competenti e titolati ad  intervenire sui corsi d’acqua, delle Soprintendenze per il  rilascio dei pareri paesaggistici, delle articolazioni del  Demanio proprietario della gran parte dei versanti montani e  collinari, per non parlare delle complesse procedure del Codice  degli appalti che complicano e ritardano ogni tipo di intervento,  nonche’ dei bilanci dei Comuni che costringono gli Enti a  programmare interventi di messa in sicurezza del territorio  esclusivamente facendo affidamento a finanziamenti regionali,  ministeriali o europei”. In definitiva, Baccini rigira la  frittata: “In questo complesso e lento intrico- manda a dire- gli  amministratori locali sono impegnati assiduamente a gestire ed  intervenire per la sicurezza del territorio, oggi troppo  compromessa per decenni di disattenzione e di mancata  programmazione statale”. Anche per questo, “l’unico problema che  non ci sentiamo di doverci fare carico- puntualizza- e’ quello  della capacita’ di programmare e spendere risorse al riguardo”.      E la Regione fa la sua parte, “e’ molto attenta e celere nel  capire la gravita’ delle situazioni e nel fornire a noi  amministratori strumenti finanziari e tecnici per intervenire in  tempi ragionevoli”, ma non basta. Occorre “invertire la politica  di gestione del territorio” e farla “passare da una politica di  gestione dell’emergenza ad una strategia di programmazione,  sicurezza e prevenzione”. Su questo punto, i sindaci vedono  ancora “molta miopia”, osserva Baccini. Piuttosto quindi “ci  attendiamo da lei una svolta nella politica di gestione del  territorio nazionale- conclude- alla quale siamo pronti a dare il  nostro contributo ed a dar seguito immediatamente agli interventi  che riceveranno adeguati e programmati stanziamenti”.    (Cri/ Dire)  13:15 06-10-20  NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  9COL, martedì 06 ottobre 2020 DL AGOSTO, BITI (PD): OK FINANZIAMENTI COMUNI PER OPERE PUBBLICHE  9CO1110557 4 POL ITA R01  DL AGOSTO, BITI (PD): OK FINANZIAMENTI COMUNI PER OPERE PUBBLICHE   (9Colonne) Roma, 6 ott – “Con il voto di fiducia sul Decreto Agosto è stato approvato un emendamento a mia firma che dà ai Comuni la possibilità di ottenere finanziamenti al 100% per la progettazione delle opere pubbliche nell’ambito del ‘Fondo progettazione’. Finora, infatti, il ‘Fondo’ prevedeva solo i cofinanziamenti dei progetti degli enti locali, mentre da gennaio si potrà richiedere anche un finanziamento completo della progettazione preliminare, definitiva o esecutiva. È una risposta importante ai bisogni di tanti Comuni, soprattutto quelli di piccole dimensioni, per i quali reperire fondi o risorse umane per fare progetti spesso è impossibile. Questa norma è stata chiesta fortemente dai Sindaci con cui ci siamo confrontati negli ultimi mesi e aiuterà concretamente i Comuni a portare sviluppo sul territorio”. Così la senatrice del Partito Democratico, Caterina Biti, a proposito della norma da lei proposta all’interno della legge di conversione del Decreto Agosto per consentire il finanziamento integrale dei progetti dei Comuni tramite il Fondo progettazione. (PO / red)   061351 OTT 20  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  ANSA NAZIONALE, martedì 06 ottobre 2020 Covid: Urban20, quattro azioni per la ripartenza  ZCZC7572/SXB  XCI20280004562_SXB_QBXB  R CRO S0B QBXB  Covid: Urban20, quattro azioni per la ripartenza  Anche sindaci di Roma e Milano al meeting virtuale delle citta’     (ANSA) – ROMA, 06 OTT – Quasi una quarantina, tra sindaci e  funzionari delle principali citta’ a livello globale, tra cui  Roma e Milano, rappresentate dai sindaci Virginia Raggi e  Giuseppe Sala, hanno approvato e firmato un documento che  suggerisce quattro azioni necessarie per la ripartenza nell’era  Covid: e’ gia’ stato consegnato al G20 nell’ultimo giorno del  vertice dei sindaci U20, tenutosi virtualmente nella cornice  delle attivita’ previste dal G20 sotto la presidenza annuale  della Arabia Saudita. Tra le citta’ firmatarie – della road map  che indica anche 27 punti di azione politica per  l’urbanizzazione sostenibile – ci sono anche Barcellona,  Berlino, Buenos Aires, Londra, Los Angeles, Madrid, Montreal,  Osaka, Parigi, Seul e Tokyo.     “Sullo sfondo della difficile ripresa dalla pandemia  COVID-19, gli impegni, le richieste e le raccomandazioni  politiche presentate ai leader mondiali nel Comunicato Ufficiale  dell’Urban20 si prefiggono di svolgere un ruolo centrale nella  rivitalizzazione degli spazi urbani. In un contesto in cui oltre  il 68% della popolazione mondiale e’ destinato a vivere nelle  citta’ entro il 2050, il Comunicato in 27 punti invita i Capi di  Stato e di Governo del G20 a collaborare con l’U20 insieme agli  altri livelli di governo, alla societa’ civile, al settore  privato, alla mondo accademico a sostegno dell’urbanizzazione  sostenibile, investendo nelle citta’ in quanto motore della  ripresa”, informa una nota di U20.     Per quanto riguarda le quattro azioni individuate, le  direttrici di marcia invitano a: collaborare per una ripresa  giusta e green dalla pandemia di COVID-19, salvaguardare il  nostro pianeta attraverso collaborazioni a livello nazionale e  locale, raggiungere nuovi livelli di sviluppo, accelerando la  transizione verso modelli di economia circolare a impatto zero  sul clima, infine, offrire alle persone un futuro piu’ equo e  inclusivo      “Consegnando il Comunicato al G20 e riflettendo su quanto  abbiamo realizzato nell’ultimo anno, sento un grande senso di  speranza perche’ il lavoro che abbiamo svolto possa fare la  differenza nei giorni a venire” ha commentato il presidente  dell’U20 Fahd Al-Rasheed. “Insieme ci siamo impegnati a  migliorare lo stato del mondo che ci circonda, a creare un  futuro piu’ luminoso per tutti i nostri cittadini”.     Urban20 (U20) e’ un’iniziativa della diplomazia cittadina che  riunisce citta’ degli stati membri del G20 e citta’ osservatrici  di stati non membri del G20 per discutere e formare una  posizione comune sull’azione per il clima, l’inclusione e  l’integrazione sociale, e la crescita economica sostenibile.  L’U20 rilascia raccomandazioni da sottoporre all’esame del G20.  Per il 2020, Riyad e’ la citta’ che ha ospitato il Summit annuale  dei sindaci. (ANSA).       COM-NM  06-OTT-20 14:21 NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  ANSA NAZIONALE, martedì 06 ottobre 2020 Recovery fund: Castelli,governo attento a richieste Capitale  ZCZC7823/SXA  XCI20280004650_SXA_QBXB  R CRO S0A QBXB  Recovery fund: Castelli,governo attento a richieste Capitale  ‘Procedere su poteri speciali,specie alla luce dei fondi Ue’     (ANSA) – ROMA, 06 OTT – “E’ un momento importante perche’ e’  necessario connettere lo Stato con i Comuni che si occupano di  questi piani, e chi meglio dei sindaci sa come migliorare la  vita dei cittadini. Ringrazio dunque la sindaca Raggi e il  Comune per questo lavoro approfondito”. Cosi’ la viceministra  all’Economia Laura Castelli intervenendo in Campidoglio alla  presentazione dei piani di Roma Capitale per l’uso del recovery  fund.  “Il governo e’ contento di aver approfondito alcuni gangli  centrali per una Capitale che puo’ fare ancora meglio – ha  aggiunto – Il Parlamento e’ molto attento alle tematiche di Roma  Capitale, e’ chiara la necessita’ di comprendere nel piano del  recovery fund la progettazione sulla Capitale per la sua  specificita’, ma anche di ragionare sui poteri speciali, un tema  che vogliamo portare avanti a maggior ragione se arrivano  risorse cosi’ importanti. C’e’ il tema del Giubileo, gli obiettivi  indicati dall’Europa – ha aggiunto – Questo e’ un governo che ha  gli stessi obiettivi, a partire dalla rigenerazione urbana e le  conversioni energetiche. E’ una capitale che ha interpretato i  suoi obiettivi come il governo si aspettava, e questo ci rendera’  piu’ veloci. Anche perche’ la progettazione va messa a terra, non  possiamo permetterci di perdere tempo. Il percorso previsto – ha  concluso Castelli – ci porta a dire che certamente ci sono  risorse che su Roma andranno spese. Entro il mese presenteremo  dei dettagli sulle macroaree su cui si interverra'”. (ANSA).       J5J-RO  06-OTT-20 14:45 NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  ANSA NAZIONALE, martedì 06 ottobre 2020 Covid:avversari positivi,squadra Castrovillari in quarantena  ZCZC8139/SXB  XRS20280004761_SXB_QBXB  R SPR S0B QBXB  Covid:avversari positivi,squadra Castrovillari in quarantena  Domenica scorsa calabresi avevano giocato contro il Paterno’     (ANSA) – CASTROVILLARI, 06 OTT –  La squadra del  Castrovillari, che milita nel girone I della Serie D, e’  in  quarantena obbligatoria avendo giocato domenica scorsa con il  Paterno’, squadra in cui alcuni giocatori sono risultati positivi  al Covid 19.     La messa in quarantena della squadra di calcio e’ stato il  primo atto del sindaco di Castrovillari Mimmo Lo Polito, dopo la  sua rielezione avvenuta ieri. “Questa mattina – ha scritto lo  Polito in una nota – ho disposto l’isolamento fiduciario dei  componenti della Societa’ del Castrovillari Calcio.La  Societa’  calcistica, venuta a conoscenza ieri pomeriggio della positivita’  di tre componenti della rappresentativa e dello staff del  Paterno’, che ha giocato domenica 4 ottobre con il Castrovillari  C si e’ subito attivata per avere comunicazione ufficiale ,  pervenuta soltanto nella serata di ieri, e immediatamente  comunicata al primo cittadino”.     “Ho immediatamente richiesto i tamponi – dice ancora il  sindaco Lo Polito – sui componenti della squadra e dello staff  del Castrovillari Calcio, domiciliati nella nostra citta’; mentre  per coloro i quali sono residenti in altri comuni e’ stata  inoltrata apposita comunicazione ai rispettivi sindaci”. (ANSA).       YF4-DED-FL  06-OTT-20 15:13 NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –  z ANSA INTERREGIONALE, martedì 06 ottobre 2020 Dl agosto: Bonaccorsi,ripresenteremo norma locazioni turismo  ZCZC8406/SX4  XIC20280004848_SX4_QBXI  R POL S04 QBXI  Dl agosto: Bonaccorsi,ripresenteremo norma locazioni turismo     (ANSA) – ROMA, 06 OTT – “La norma che individua come attivita’  di tipo imprenditoriale la gestione di piu’ di quattro locazioni  turistiche, dichiarata stamane inammissibile dalla Presidenza  del Senato, rappresenta un passaggio importante, frutto del  confronto, in questi mesi, con le forze politiche, le  associazioni di categoria, i Sindaci e i parlamentari”. Lo  dichiara Lorenza Bonaccorsi, sottosegretaria al Turismo del  Mibact, in seguito allo stop arrivato sulla norma cosiddetti  “salva centri storici”.  “Intendiamo proseguire in questo percorso per fare chiarezza nel  settore, all’insegna della legalita’, della trasparenza, della  salvaguardia e della sostenibilita’ dei centri storici delle  citta’ d’arte ad alta vocazione turistica. Per questo,  ripresenteremo la norma alla prima occasione utile” aggiunge.  (ANSA).       CNZ  06-OTT-20 15:31 NNNN – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

 

SUL DPCM OTTOBRE, Messaggero

SUL DPCM OTTOBRE, La Stampa

SUL DPCM OTTOBRE, Corriere

SETTIS, SULLA ‘CARTA DI ROMA’

SCUOLE E UFFICI, PRIMI PIANI DI SICUREZZA, Il Sole 24 Ore

MINISTRO COSTA, RISPETTI I SINDACI, La Nazione

GHINELLI, Il Tempo

FAZIO, FERRUCCIO, La Stampa

FALCOMATA’, La Repubblica

DISSESTO IDROGEOLOGICO, QUEI FONDI BLOCCATI, Avvenire

CASTELLI, MASSIMO, Corriere BN

BONOMI, ALDO, Salto d’epoca con la pandemia, sul libro di Michele Mezza, Il Sole 24 Ore

Precedente

ANTICIPAZIONI DEL NUOVO DPCM: ECCO COSA CONTIENE IL NUOVO DECRETO ANTI-COVID. CONSULTA LE SCHEDE ALI

Successivo

Al via gli eventi BUL per il progetto Strategia Digitale