Mancate entrate IMU: il Decreto di riparto delle risorse incrementali del Fondo istituito per ristorare i comuni

Con il Decreto interministeriale 16 aprile 2021, del Ministero dell’Interno e del MEF, che pubblichiamo, sono stati assegnati Euro 31,4 milioni – aggiuntivi rispetto agli iniziali 112,7 – per compensare le mancate entrate dei Comuni dovute all’abolizione della seconda rata Imu 2020 su immobili e pertinenze in cui si esercitano le attività riferite ai codici Ateco di cui all’Allegato 2 del Dl. n. 137/2020, “Decreto Ristori.

Ministero dell’Interno e MEF, Minori entrate IMU, ristoro_decreto-fl-16-04-2021_0

Ristoro minori entrate IMU_decreto_fl_16-04-2021-all-a

Ristoro minori entrate IMU_decreto_fl_16-04-2021-all-b

Precedente

Recovery: Ali, non pensabile Italia divisa in due

Successivo

Fusioni di Comuni, trasferimenti erariali: comunicati gli importi dei contributi 2021