corte costituzionale
CORTE COSTITUZIONALE, NUOVA SENTENZA SUL DURC

CORTE COSTITUZIONALE, NUOVA SENTENZA SUL DURC

Con la sentenza n. 141/2020, la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 1, comma 1, della legge della Regione Toscana 16 aprile 2019, n. 17 (Documento unico di regolarità contributiva. Modifiche alla l.r. 40/2009).…

corte dei conti
ASSUNZIONI SENZA BILANCIO CONSOLIDATO: DANNO ERARIALE. LA SENTENZA DELLA CORTE DEI CONTI DELLE MARCHE

ASSUNZIONI SENZA BILANCIO CONSOLIDATO: DANNO ERARIALE. LA SENTENZA DELLA CORTE DEI CONTI DELLE MARCHE

Approssimandosi alla scadenza per l’approvazione del bilancio consolidato (30 settembre), si pone all’attenzione dei responsabili finanziari la sentenza 11 maggio 2020, n. 41, pronunciata dalla Corte dei conti-Marche, sul tema dei divieti all’assunzione di personale in…

corte dei conti
SPESA PER IL PERSONALE. COMUNI TRA LE DUE FASCE DEL DM: LE INDICAZIONI DELLA CORTE DEI CONTI

SPESA PER IL PERSONALE. COMUNI TRA LE DUE FASCE DEL DM: LE INDICAZIONI DELLA CORTE DEI CONTI

La Corte dei Conti dell’Emilia-Romagna ha risposto a due quesiti di un comune che con il rapporto tra spese di personale ed entrate correnti al netto del FCDE (fondo crediti di dubbia esigibilità) si colloca…

corte dei conti
“CURA ITALIA”: QUOTE DOVUTE PER LA SOSPENSIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI. SI PRONUNCIA LA CORTE DEI CONTI

“CURA ITALIA”: QUOTE DOVUTE PER LA SOSPENSIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI E SCOLASTICI. SI PRONUNCIA LA CORTE DEI CONTI

Con la Deliberazione n. 103 del 12 giugno 2020 della Corte dei Conti dell’Umbria, esprime il parere sulla quantificazione delle quote da corrispondere, ai sensi dell’art. 48 del Dl. n. 18/2020, convertito con Legge n.…

ATTUALITÀ ED ENTI LOCALI
COMUNI IN CRISI, DALLA CONSULTA NUOVO COLPO AL PREDISSESTO

COMUNI IN CRISI, DALLA CONSULTA NUOVO COLPO AL PREDISSESTO

Un vincolo ulteriore alla normativa «anti-dissesto» con il nuovo pronunciamento della Corte Costituzionale. Nel piano di riequilibrio approvato nel 2013 per evitare il dissesto, il Comune di Reggio Calabria aveva calcolato un disavanzo da 110,9…

ATTUALITÀ ED ENTI LOCALI
CONTRIBUTO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE E SCOLASTICO. LA CORTE DEI CONTI DELIBERA SUL DL CURA ITALIA E RASSICURA I COMUNI

CONTRIBUTO PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE E SCOLASTICO. LA CORTE DEI CONTI DELIBERA SUL DL CURA ITALIA E RASSICURA I COMUNI

Un Sindaco ha richiesto un parere in merito all’interpretazione dell’art.92 del d.l. 18/2020, cd. Decreto Cura Italia, rispetto alle procedure di liquidazione delle spese previste dall’art. 184 del d.lgs. 267/2000 (TUEL), in relazione ai corrispettivi…

GIURISPRUDENZA
APERTURA AL PUBBLICO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E PRODUTTIVE: IL SINDACO PUÒ «RIPARTIRE» GLI ORARI

APERTURA AL PUBBLICO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E PRODUTTIVE: IL SINDACO PUÒ «RIPARTIRE» GLI ORARI

Non è stata sospesa dal Tar Lazio (ordinanza n. 4098/2020) l’ordinanza della sindaca di Roma n. 92/2020 che per la gestione della fase due dell’emergenza Covid ha disposto, dal 18 maggio al 21 giugno, la…

ATTUALITÀ ED ENTI LOCALI
LA CORTE DEI CONTI SI PRONUNCIA: VIA LIBERA AI CONCORSI PER COPRIRE LA MOBILITÀ IN USCITA

LA CORTE DEI CONTI SI PRONUNCIA: VIA LIBERA AI CONCORSI PER COPRIRE LA MOBILITÀ IN USCITA

Dopo il Dpcm 18/2020, il personale in uscita per mobilità potrà essere sostituito attivando procedure concorsuali all’interno dello «spazio assunzionale», senza l’obbligo di ricorrere alla mobilità in entrata. Anche la magistratura contabile ha confermato il…

corte di cassazione
Rumore, limiti ok ma resta il divieto di usare gli spazi esterni a partire dalla mezzanotte

Rumore, limiti ok ma resta il divieto di usare gli spazi esterni a partire dalla mezzanotte

Anche se il gestore del bar “rumoroso” ha fatto degli interventi per ridurre le emissioni sonore e riportarle nell’ambito dei limiti dettati dalla legge 447/1995 e relativi decreti attuativi, resta il divieto a usare gli…

consiglio di stato
Determinazione dei tetti di spesa e riduzione percentuale applicata al valore della produzione dell’anno precedente

Determinazione dei tetti di spesa e riduzione percentuale applicata al valore della produzione dell’anno precedente

In sede di determinazione dei tetti di spesa, la riduzione percentuale applicata al valore della produzione dell’anno precedente, anziché al valore del budget assegnato, è coerente con gli artt. 15, comma 14, d.l. n. 95…