1. Home
  2. ali

Categoria: corte di cassazione

ali
Autonomia differenziata: legittima l’impugnativa delle Regioni di fronte alla Corte costituzionale. Ali ha presentato il quesito referendario con il Comitato del quale è sede ufficiale

Autonomia differenziata: legittima l’impugnativa delle Regioni di fronte alla Corte costituzionale. Ali ha presentato il quesito referendario con il Comitato del quale è sede ufficiale

“Per Ali è un onore e una grande responsabilità che la nostra sede in via delle Botteghe Oscure 54 a Roma sia stata scelta come sede ufficiale del Comitato nazionale referendario per l’abrogazione dell’autonomia differenziata,…

corte di cassazione
Tributi: l’annullamento del PRG non determina il diritto al rimborso dell’ICI o dell’IMU versata in eccedenza rispetto al valore imponibile di aree ricondotte all’originaria destinazione. Sentenza della Corte di Cassazione

Tributi: l’annullamento del PRG non determina il diritto al rimborso dell’ICI o dell’IMU versata in eccedenza rispetto al valore imponibile di aree ricondotte all’originaria destinazione. Sentenza della Corte di Cassazione

In tema di imposta comunale sugli immobili (ICI) e di imposta municipale propria (IMU), l’annullamento della delibera di adozione ed approvazione del piano regolatore generale da parte del giudice amministrativo non ha diretta incidenza sulla…

corte di cassazione
Personale della PA. Scambio di badge tra dipendenti pubblici: è truffa aggravata. La sentenza della Corte di Cassazione

Personale della PA. Scambio di badge tra dipendenti pubblici: è truffa aggravata. La sentenza della Corte di Cassazione

I dipendenti erano accusati di aver scambiato i propri badge al fine di falsificare gli orari di entrata e uscita dal servizio. La vicenda giudiziaria riguarda il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato,…

corte di cassazione
Incarico “fiduciario”: “deve essere adeguatamente motivato”. Sentenza della Corte di Cassazione

Incarico “fiduciario”: “deve essere adeguatamente motivato”. Sentenza della Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione (712/2020 – sentenza in fondo alla pagina) esamina il ricorso di un ente che ha visto l’annullamento di un proprio provvedimento, conseguente a una selezione limitata all’esame dei curriculum, poiché al…

corte di cassazione
In pausa pranzo senza timbrare il cartellino: il lavoratore può essere licenziabile. Sentenza della Corte di Cassazione

In pausa pranzo senza timbrare il cartellino: il lavoratore può essere licenziabile. Sentenza della Corte di Cassazione

Può essere licenziato il dipendente che lascia il luogo di lavoro durante la pausa pranzo senza timbrare l’uscita. È quanto affermato dalla Sezione Lavoro della Cassazione nella recente sentenza n. 30418 del 2 novembre 2023, con…

corte di cassazione
Personale della PA. Comando, distacco, avvalimento: nozione e differenze. L’ordinanza della Corte di Cassazione

Personale della PA. Comando, distacco, avvalimento: nozione e differenze. L’ordinanza della Corte di Cassazione

Pubblichiamo l’ordinanza n. 1098 del 16 gennaio 2023 con la quale la Sezione Lavoro della Cassazione ha fornito un’esaustiva panoramica delle differenze che sussistono tra l’istituto del comando e le diverse ipotesi del distacco e…

corte di cassazione
Modifiche al processo tributario: le principali novità per i Comuni in una nota dell’IFEL

Modifiche al processo tributario: le principali novità per i Comuni in una nota dell’IFEL

Pubblichiamo la nota di approfondimento dell’IFEL contenente tutte le novità recate dalla riforma del processo tributario e schema di regolamento per la definizione agevolata delle liti pendenti dinanzi la Corte di Cassazione. Si segnalano le…

corte di cassazione
Danno erariale. Il caso di rimborsi di spese legali senza presupposti di legge. Ordinanza della Corte di Cassazione

Danno erariale. Il caso di rimborsi di spese legali senza presupposti di legge. Ordinanza della Corte di Cassazione

È fonte di danno erariale il rimborso di spese legali a dipendenti e amministratori comunali in assenza delle condizioni di legge previste per l’erogazione, in particolare in mancanza della formale preventiva comunicazione all’ente dell’esistenza dei…

ATTUALITÀ ED ENTI LOCALI
Responsabilità dei sindaci. Per la Corte di Cassazione, il sindaco non è responsabile se c’è il dirigente

Responsabilità dei sindaci. Per la Corte di Cassazione, il sindaco non è responsabile se c’è il dirigente

Degli illeciti del Comune non risponde il sindaco qualora esista una struttura burocratica preposta allo svolgimento dell’attività con relativo dirigente dotato di autonomia decisionale e di spesa. Lo afferma la seconda sezione civile della Cassazione con…

corte di cassazione
Orario di chiusura agli esercizi commerciali: per la Corte di Cassazione i Comuni non lo possono imporre

Orario di chiusura agli esercizi commerciali: per la Corte di Cassazione i Comuni non lo possono imporre

La Corte Suprema viene chiamata a esprimersi a seguito di un ricorso presentato dal titolare di un esercizio commerciale, sanzionato per non avere rispettato gli orari di chiusura definiti dal Comune con un atto regolamentare.…