1. Home
  2. corte di cassazione

Categoria: corte di cassazione

corte di cassazione
Corte di Cassazione: emergenza rifiuti, confermato il taglio della Tarsu per mancato servizio di raccolta

Corte di Cassazione: emergenza rifiuti, confermato il taglio della Tarsu per mancato servizio di raccolta

Il mancato smaltimento da parte del Comune, dà automaticamente diritto alla riduzione, fino al 40%, della tassa e a prescindere dall’accertata responsabilità diretta dell’ente locale nel disservizio. Il Comune di Napoli perde, infatti, un’altra partita…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, vietato trasferire il lavoratore in «104» se cambia la sede geografica ma non l’unità produttiva

Corte di Cassazione, vietato trasferire il lavoratore in «104» se cambia la sede geografica ma non l’unità produttiva

Il divieto di trasferimento del lavoratore che assiste con continuità un familiare disabile convivente, opera ogni volta muti definitivamente il luogo geografico di esecuzione della prestazione, anche nell’ambito della medesima unità produttiva che comprenda uffici…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, danno da tardiva annotazione

Corte di Cassazione, danno da tardiva annotazione

Il Comune non è tenuto a risarcire il danno per la tardiva annotazione, in calce all’atto di matrimonio, della costituzione del fondo patrimoniale se sullo stesso immobile conferito nel patrimonio separato vi è già una…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, notifica delle multe: ok al «messo» privato incaricato dall’ente

Corte di Cassazione, notifica delle multe: ok al «messo» privato incaricato dall’ente

I Comuni possono conferire a soggetti privati l’esecuzione dei compiti del messo comunale, compresa la notificazione dei verbali di accertamento delle infrazioni stradali. In caso di impossibilità di consegna, la casa del Comune dove il…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, servizio rimozione auto incidentate: servono contratto scritto e copertura della spesa in bilancio

Corte di Cassazione, servizio rimozione auto incidentate: servono contratto scritto e copertura della spesa in bilancio

Corte di cassazione sentenza n. 21710/2019.L’obbligo di rimozione e custodia dei veicoli previsto dall’articolo 14 del codice della strada impone agli enti locali, proprietari della strada, di attivare immediatamente la rimozione dei mezzi al fine…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, accattonaggio e abitazione occupata non giustificano il foglio di via

Corte di Cassazione, accattonaggio e abitazione occupata non giustificano il foglio di via

L’accattonaggio e l’abitazione in un immobile in disuso non giustificano l’ordine di rimpatrio. Il provvedimento è poi nullo se la persona verso la quale è rivolto è senza fissa dimora. La Cassazione (sentenza 36652) respinge il…

corte di cassazione
Corte di Cassazione: se l’ente fiera non ha natura pubblica sulla revoca dell’affidamento decide il giudice ordinario

Corte di Cassazione: se l’ente fiera non ha natura pubblica sulla revoca dell’affidamento decide il giudice ordinario

La società Fiera Roma non ha natura di organismo di diritto pubblico, quindi la giurisdizione per la revoca di una procedura di affidamento di un servizio è del giudice ordinario. A stabilirlo è la Corte…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, il proprietario del terreno non risponde dei reati di discarica non autorizzata commessi da terzi

Corte di Cassazione, il proprietario del terreno non risponde dei reati di discarica non autorizzata commessi da terzi

La Corte di cassazione penale, con la sentenza n. 21080/2019 hanno ribadito il principio in forza del quale non è configurabile in forma omissiva il reato di gestione o realizzazione di discarica abusiva nei confronti…

corte di cassazione
Corte di Cassazione, l’Irap dovuta sugli incentivi tecnici e dell’avvocatura non può essere a carico dell’ente

Corte di Cassazione, l’Irap dovuta sugli incentivi tecnici e dell’avvocatura non può essere a carico dell’ente

Mentre non vi è alcun dubbio sul fatto che gli incentivi tecnici e quelli corrisposti alle avvocature interne debbano essere distribuiti ai dipendenti al netto degli oneri assistenziali e previdenziali a carico dell’ente, la giurisprudenza…

corte di cassazione
Corte di Cassazione: caduta su strada sconnessa, rischi assicurati anche per illeciti dell’azienda incaricata della manutenzione

Corte di Cassazione: caduta su strada sconnessa, rischi assicurati anche per illeciti dell’azienda incaricata della manutenzione

In tema di insidie stradali, l’assicurazione è tenuta a coprire tutti i danni causati dalla società cui il Comune abbia affidato la manutenzione delle strade, indipendentemente dal fatto che si tratti di responsabilità extracontrattuale o…