1. Home
  2. GIURISPRUDENZA

Categoria: tar

    GIURISPRUDENZA
    APERTURA AL PUBBLICO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E PRODUTTIVE: IL SINDACO PUÒ «RIPARTIRE» GLI ORARI

    APERTURA AL PUBBLICO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI, ARTIGIANALI E PRODUTTIVE: IL SINDACO PUÒ «RIPARTIRE» GLI ORARI

    Non è stata sospesa dal Tar Lazio (ordinanza n. 4098/2020) l’ordinanza della sindaca di Roma n. 92/2020 che per la gestione della fase due dell’emergenza Covid ha disposto, dal 18 maggio al 21 giugno, la…

    GIURISPRUDENZA
    Immobile abusivo sequestrato, acquisizione illegittima se la demolizione è impossibile

    Immobile abusivo sequestrato, acquisizione illegittima se la demolizione è impossibile

    È illegittima l’ordinanza di acquisizione di immobili abusivi sequestrati disposta prima della scadenza per adempiere, decorrente dal dissequestro del bene immobile, giacché la pendenza del sequestro incide pur sempre Devi effettuare l'accesso per poter leggere…

    GIURISPRUDENZA
    No alla convalida della delibera votata dall’amministratore direttamente interessato

    No alla convalida della delibera votata dall’amministratore direttamente interessato

    È illegittima la convalida di una delibera adottata in violazione dell’articolo 78 del testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali (Tuel) che vieta agli amministratori di prendere parte alla discussione e alla votazione di…

    GIURISPRUDENZA
    Escluso il rimborso delle spese legali al dipendente assolto per insufficienza di prove

    Escluso il rimborso delle spese legali al dipendente assolto per insufficienza di prove

    È legittimo il provvedimento con il quale la Pa nega il rimborso delle spese legali nel caso in cui l’assoluzione del dipendente pubblico sia intervenuta ai sensi dell’articolo 530, comma 2, c.p.p., atteso che tale…

    GIURISPRUDENZA
    Alla Consulta il requisito «discriminatorio» per la selezione degli insegnanti nelle scuole statali estere

    Alla Consulta il requisito «discriminatorio» per la selezione degli insegnanti nelle scuole statali estere

    La Corte costituzionale dovrà decidere se è legittima o meno la previsione del requisito del possesso della residenza da almeno un anno nel paese ospitante, inserita nei bandi di concorso per la selezione dei docenti…

    GIURISPRUDENZA
    Valutazione degli elementi progettuali che non modificano ma ottimizzano

    Valutazione degli elementi progettuali che non modificano ma ottimizzano

    Per opera aggiuntiva si deve intendere un intervento che modifichi in senso quantitativo e/o qualitativo l’identità strutturale e/o funzionale dell’opera oggetto dell’appalto, con il risultato di falsare il confronto concorrenziale, laddove invece, gli accorgimenti progettuali…

    GIURISPRUDENZA
    La parità di genere nella giunta comunale prevale sullo statuto

    La parità di genere nella giunta comunale prevale sullo statuto

    Il rispetto della parità di genere nella composizione delle giunte comunali è insuperabile. La natura fiduciaria della carica di assessore non può giustificare la limitazione di un eventuale interpello alle sole donne appartenenti allo stesso…

    GIURISPRUDENZA
    Aggiudicazione illegittima se l’impresa applica un contratto non in linea con i servizi messi in gara

    Aggiudicazione illegittima se l’impresa applica un contratto non in linea con i servizi messi in gara

    L’applicazione di un determinato contratto non può essere imposta perché si configura quale scelta che rientra nelle prerogative imprenditoriali dell’operatore economico, ma questa scelta deve avvenire nel rispetto della coerenza del contratto messo in gara.Se…

    GIURISPRUDENZA
    Il Contratto deve indicare tutte le risorse messe a disposizione dell’ausiliata, pena la nullità

    Il Contratto deve indicare tutte le risorse messe a disposizione dell’ausiliata, pena la nullità

    Il contratto di avvalimento tra l’impresa ausiliaria e l’impresa ausiliata che partecipa a una gara non può configurare «un prestito meramente cartolare e astratto del requisito» ma deve essere dettagliato con la specificazione «dei requisiti…

    tar
    Niente visto d’ingresso se lo straniero non firma il contratto di soggiorno nei termini di legge

    Niente visto d’ingresso se lo straniero non firma il contratto di soggiorno nei termini di legge

    Il Tar Lazio con la sentenza n.10365/2019pone il principio di diritto per il quale non debba venire rilasciato il visto d’ingresso allo straniero, che ne abbia fatto richiesta, qualora quest’ultimo non abbia sottoscritto il contratto…