tar
ANNULLAMENTO DI UNA GARA DI APPALTO: L’IMPRESA NON PARTECIPANTE NON PUÒ IMPUGNARE. SENTENZA DEL TAR

ANNULLAMENTO DI UNA GARA DI APPALTO: L’IMPRESA NON PARTECIPANTE NON PUÒ IMPUGNARE. SENTENZA DEL TAR

Sentenza del TAR Basilicata, Sez. I, del 29 gennaio 2021, n. 59, d’interesse degli enti locali. Secondo un costante indirizzo giurisprudenziale, salve puntuali eccezioni, individuate in coerenza con il diritto comunitario, la legittimazione al ricorso,…

corte dei conti
RESPONSABILITÀ DEI DIPENDENTI PER DANNO: L’ENTE PUÒ ASSICURARE PER COLPA LIEVE

RESPONSABILITÀ DEI DIPENDENTI PER DANNO: L’ENTE PUÒ ASSICURARE PER COLPA LIEVE

La Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per la Regione Sardegna, deliberazione n. 6/2021/PAR valuta in termini positivi la facoltà per l’ente locale di provvedere, accollandosi i relativi oneri, alla copertura assicurativa per la responsabilità…

corte dei conti
INCARICHI DI CONSULENZA: A PRESCINDERE DALL’IMPORTO, SONO NECESSARIE PROCEDURE PUBBLICHE COMPARATIVE. PRONUNCIAMENTO DELLA CORTE DEI CONTI

INCARICHI DI CONSULENZA: A PRESCINDERE DALL’IMPORTO, SONO NECESSARIE PROCEDURE PUBBLICHE COMPARATIVE. PRONUNCIAMENTO DELLA CORTE DEI CONTI

In un’ottica di contenimento dei costi e di valorizzazione delle risorse interne, le amministrazioni pubbliche devono svolgere le loro funzioni con la propria organizzazione e con il proprio personale e solo in casi eccezionali e…

corte dei conti
DEBITI FUORI BILANCIO: L’ACCORDO CON I CREDITORI DEVE RISPETTARE I CRITERI IN MATERIA DI PROGRAMMAZIONE E DI EFFETTIVA COPERTURA DELLE QUOTE

DEBITI FUORI BILANCIO: L’ACCORDO CON I CREDITORI DEVE RISPETTARE I CRITERI IN MATERIA DI PROGRAMMAZIONE E DI EFFETTIVA COPERTURA DELLE QUOTE

Nella Sentenza n. 37 del 16 dicembre 2020 della Corte dei conti – Sezioni Riunite, viene rigettato il ricorso di un Comune contro una Delibera con la quale veniva accertata la non conformità all’art. 194 del…

corte dei conti
Lavoro interinale: escluse le spese impegnate per il reclutamento di personale a tempo determinato coperte da finanziamenti finalizzati. Pronunciamento della Corte dei Conti

Lavoro interinale: escluse le spese impegnate per il reclutamento di personale a tempo determinato coperte da finanziamenti finalizzati. Pronunciamento della Corte dei Conti

Con deliberazione n.116/2020/PAR, la Corte dei Conti Sez. Puglia ha fornito chiarimenti in merito al rapporto fra i limiti vigenti in materia di spesa del personale negli enti locali e l’acquisto di lavoro interinale, a tempo determinato, finalizzato…

corte costituzionale
SICUREZZA URBANA. LA CORTE COSTITUZIONALE SUL “CONTROLLO DI VICINATO”

SICUREZZA URBANA. LA CORTE COSTITUZIONALE SUL “CONTROLLO DI VICINATO”

Con la sentenza n. 236 del 2020, la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della legge della Regione Veneto 8 agosto 2019, n. 34, recante “Norme per il riconoscimento ed il sostegno della funzione sociale…

tar
CONCORSI PUBBLICI, DOMANDE IN MODALITÀ TELEMATICA. IL “SOCCORSO ISTRUTTORIO” PER EVENTUALI MALFUNZIONAMENTI: SENTENZA DEL TAR EMILIA-ROMAGNA

CONCORSI PUBBLICI, DOMANDE IN MODALITÀ TELEMATICA. IL “SOCCORSO ISTRUTTORIO” PER EVENTUALI MALFUNZIONAMENTI: SENTENZA DEL TAR EMILIA-ROMAGNA

Nella Sentenza n. 709 del 10 novembre 2020 del Tar Emilia Romagna, la questione controversa riguardava la legittimità dell’esclusione di un candidato da una procedura concorsuale pubblica. Nel caso di specie, posto che ai fini…

corte costituzionale
VINCOLI ESPROPRIATIVI. REITERAZIONE A TEMPO INDETERMINATO: LA CORTE COSTITUZIONALE RIBADISCE LE RAGIONI DI ILLEGITTIMITÀ

VINCOLI ESPROPRIATIVI. REITERAZIONE A TEMPO INDETERMINATO: LA CORTE COSTITUZIONALE RIBADISCE LE RAGIONI DI ILLEGITTIMITÀ

La Corte costituzionale, in accoglimento di una questione sollevata dal T.a.r. per la Lombardia Brescia, dichiara l’illegittimità costituzionale di una norma di legge regionale (l’art.9,comma12, della legge della Regione Lombardia n.12 del 2005, recante “Legge…

corte di cassazione
RILEVANZA PENALE DEL MOBBING: SENTENZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE FA LA SINTESI

RILEVANZA PENALE DEL MOBBING: SENTENZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE FA LA SINTESI

In riferimento alla rilevanza penale delle condotte di mobbing la Corte di Cassazione, sezione quinta penale, sentenza n. 31723 depositata il 9 novembre 2020, ha affermato come le pratiche persecutorie realizzate ai danni del lavoratore…

corte dei conti
LA MOBILITÀ DI PERSONALE NON È PIÙ NEUTRA. PRONUNCIAMENTO DELLA CORTE DEI CONTI

LA MOBILITÀ DI PERSONALE NON È PIÙ NEUTRA. PRONUNCIAMENTO DELLA CORTE DEI CONTI

La Corte dei Conti Piemonte, con la delibera 169/2020, che pubblichiamo, ha confermato che le assunzioni per mobilità non sono considerate neutre ai fini del rispetto dei vincoli di finanza pubblica. Questo deriva dal fatto che la…