corte dei conti
Corte dei conti. Legittimi gli incarichi a pagamento ai politici locali se per «prestazioni professionali»

Corte dei conti. Legittimi gli incarichi a pagamento ai politici locali se per «prestazioni professionali»

Rispetto al divieto generalizzato di conferimento di incarichi professionali ai titolari di cariche elettive, previsto dal Dl 78/2010, il Dl 50/2017 e la successiva legge di conversione hanno individuato alcune deroghe specifiche per gli enti…

GIURISPRUDENZA
Tribunale di Catanzaro. Gli incarichi dirigenziali non possono essere solo fiduciari

Tribunale di Catanzaro. Gli incarichi dirigenziali non possono essere solo fiduciari

Il tema delle regole per conferire gli incarichi dirigenziali della pubblica amministrazione è quanto mai attuale ed è attraversato da questioni sempre più rilevanti: basti pensare alle recenti indagini penali e a quelle per responsabilità…

GIURISPRUDENZA
TAR Brescia. Protezione internazionale, con il nuovo corso fari puntati sui costi dell’accoglienza infinita

TAR Brescia. Protezione internazionale, con il nuovo corso fari puntati sui costi dell’accoglienza infinita

Nell’ambito dell’ampio dibattito politico che anima l’analisi dell’azione del Governo e, in particolare, del Ministro dell’Interno Salvini, una parte di rilievo è da attribuire ai provvedimenti assunti in materia di immigrazione e alle conseguenze derivanti…

corte dei conti
Corte dei Conti. Danno erariale al sindaco che dà la posizione organizzativa prima del pensionamento

Corte dei Conti. Danno erariale al sindaco che dà la posizione organizzativa prima del pensionamento

Responsabilità contabile al sindaco che abbia nominato una posizione organizzativa prima del suo pensionamento. In questo caso il danno erariale è equivalente al totale delle somme maggiorate, pagate sulla pensione del dipendente in quiescenza, fino…

GIURISPRUDENZA
Consulta: l’avanzo di amministrazione è incompatibile con un piano di riequilibrio finanziario pluriennale

Consulta: l’avanzo di amministrazione è incompatibile con un piano di riequilibrio finanziario pluriennale

L’avanzo di amministrazione, in quanto risultato di amministrazione positivo, è unico e, quindi, è assolutamente incompatibile con un piano pluriennale di riequilibrio, che presuppone, al contrario, passività scaglionate nel tempo. È quanto si legge nella…

corte dei conti
Corte dei conti. Le alienazioni patrimoniali precedenti alla deroga legislativa non possono finanziare riduzioni di mutui

Corte dei conti. Le alienazioni patrimoniali precedenti alla deroga legislativa non possono finanziare riduzioni di mutui

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di utilizzare i proventi derivanti dalle alienazioni patrimoniali realizzate negli anni 2011, 2012 e 2013 per finanziare le quote capitali dei mutui o dei prestiti…

corte dei conti
Corte dei Conti. Gratuiti gli incarichi nelle fondazioni finanziate dagli enti locali

Corte dei Conti. Gratuiti gli incarichi nelle fondazioni finanziate dagli enti locali

Solo nel caso in cui la fondazione non riceva finanziamenti pubblici è possibile prevedere la remunerazione in favore degli amministratori, altrimenti spetta loro il solo rimborso delle spese documentate. Lo afferma la sezione regionale di…

corte dei conti
Corte dei Conti. In house, la natura delle attività non permette deroghe al tetto del fatturato extra

Corte dei Conti. In house, la natura delle attività non permette deroghe al tetto del fatturato extra

La Corte dei conti, Sezione di controllo per la Lombardia, con parere n. 87/2019 e n. 89/2019, ha fornito un quadro preciso e cristallizzato della nozione legislativa della produzione di attività rivolta ai soci, che…

corte dei conti
Corte dei Conti. In house, la natura delle attività non permette deroghe al tetto del fatturato extra

Corte dei Conti. In house, la natura delle attività non permette deroghe al tetto del fatturato extra

La Corte dei conti, Sezione di controllo per la Lombardia, con parere n. 87/2019 e n. 89/2019, ha fornito un quadro preciso e cristallizzato della nozione legislativa della produzione di attività rivolta ai soci, che…

corte dei conti
Corte dei Conti. Le progressioni verticali erodono il budget assunzionale «pieno»

Corte dei Conti. Le progressioni verticali erodono il budget assunzionale «pieno»

Le progressioni verticali erodono il budget assunzionale nel loro intero importo e non per la sola differenza tra una categoria e l’altra. È questa la conclusione della Corte dei conti Abruzzo che, con la deliberazione…